La casa super “cosy” di Warm Nordic

Warm Nordic

Alla scoperta di Warm Nordic, un nuovo brand danese che propone una collezione calda e colorata pronta a spezzare molti cuori.

Miei cari nordic addicted, dopo avervi parlato ieri di Northern, preparatevi a ricevere oggi un’altra news succulenta. In occasione della Stockholm Furniture and Light Fair 2018 ha fatto la sua comparsa un nuovo brand danese che promette grandi cose: Warm Nordic.

Presentata a Stoccolma in uno stand dall’atmosfera super “accogliente”, la collezione di lancio di Warm Nordic propone più di 100 pezzi tra arredi, lampade e accessori. Un ricco catalogo che affianca a nuovi design tante riedizioni degli anni ’50 e ’60 firmate da maestri scandinavi come Hans Olsen, Svend Aage Holm-Sørensen, Knud Færch e Arne Hovmand-Olsen. E dove a dominare sono le forme organiche, il legno scuro e i colori caldi.

L’intera collezione verrà lanciata in marzo e si potrà acquistare direttamente nel negozio online. Ma, nell’attesa di poter ammirare tutti i prodotti e cominciare a procurare danni al nostro conto in banca, vi mostro i tre pezzi che mi hanno colpito di più. Pronti? Allora, forza, seguitemi.

Fried Egg Chair, design by Hans Olsen, Classic Collection

Warm Nordic

La Fried Egg Chair, disegnata da Hans Olsen nel 1956, è una poltrona dalle forme avvolgenti che già nel nome rivela la sua voglia di non prendersi troppo sul serio. Proposta da Warm Nordic in una vivace palette di colori, come il giallo ocra, il petrolio e il rosso, si prepara a scaldare molti cuori.

Bloom table lamp, designed by Svend Aage Holm-Sørensen, Classic Collection

Warm Nordic

Ottone, metallo e linee sinuose per Bloom, la lampada progettata da Svend Aage Holm-Sørensen nel 1950. Un pezzo con cui il viaggio indietro nel tempo sarà assicurato.

Herringbone Tile Table, design by Charlotte Høncke, Contemporary Collection

Warm Nordic

Come accennavo, accanto a riedizioni di classici degli anni ’50 e ’60, Warm Nordic propone anche nuovi design. E, tra questi, il mio preferito è il tavolo Herringbone Tile della designer Charlotte Høncke. Infatti il contrasto tra il top rivestito con piastrelle di ceramica e la struttura in metallo dal look moderno lo rende una perfetta sintesi tra presente e passato.

Allora, cosa ne pensate? Questo brand ha stuzzicato anche la vostra curiosità?

Condividi!Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on TumblrPin on PinterestShare on LinkedInDigg thisShare on StumbleUponEmail this to someonePrint this page

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *