Un’oasi di pace a Lisbona

appartamento Lisbona rar studio
Rar.studio ridisegna gli interni di una casa nel complesso di “Terraços de Bragança”, progettato dall’architetto portoghese Alvaro Siza Vieira.

Pace: ecco la sensazione che ho provato quando i miei occhi si sono posati su questa casa a Lisbona. Un appartamento a ridosso dello storico quartiere del Chiado. Una zona della città piena di teatri, negozi di design e caffetterie, conosciuta purtroppo anche per il tragico incendio scoppiato nell’estate del 1988 a seguito del quale molti palazzi sono stati restaurati o ricostruiti dall’architetto portoghese Alvaro Siza Vieira.

Anche l’appartamento in cui vi porterò oggi si trova in un edificio che porta la firma di Alvaro Siza. In questo caso, però, si tratta di un complesso residenziale e commerciale moderno, completato nel 2004, conosciuto come “Terraços de Bragança”. Moderno ma che, nell’utilizzo della pietra e degli azulejos, mostra, nello stesso tempo, rispetto per la tradizione.

appartamento Lisbona rar studio

appartamento Lisbona rar studio

Questo equilibrio tra presente e passato non è stato trascurato da rar.studio, lo studio di interior design a cui è stato affidato il compito di rivedere gli interni della casa. Per esempio, è percepibile nella scelta dei materiali usati per il bagno, simili a quelli della facciata esterna, e nell’utilizzo di arredi dai toni pastello che ricordano i colori dei vecchi palazzi di Lisbona. Mentre le pareti bianche e i pavimenti in legno chiaro creano un’atmosfera rilassante, impreziosita da qualche accento oro.

appartamento Lisbona rar studio

appartamento Lisbona rar studio

appartamento Lisbona rar studio

appartamento Lisbona rar studio

Allora, cosa ne pensate? Anche a voi è venuta un’irrefrenabile voglia di fare le valigie e prendere il primo volo per Lisbona?

P.S. Altre case a Lisbona di cui ho parlato su Interior Break: un’abitazione del 18° secolo ristrutturata e ampliata dall’architetto Manuel Aires Mateus; una casa d’epoca ridisegnata da rar.studio nel 2015.

P.P.S. Sempre a proposito di Lisbona, se state progettando un viaggetto nella capitale portoghese, date uno sguardo all’hotel Santa Clara 1728. Un meraviglioso edificio storico trasformato in uno spazio di puro relax.

via est living

Condividi!Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on TumblrPin on PinterestShare on LinkedInDigg thisShare on StumbleUponEmail this to someonePrint this page

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *