A lezione di stile con Cecilie

casa cecilie ingdal

Nella casa di Cecilie Ingdal, editor in chief di ELLE Danimarca. Un attico nel cuore di Copenhagen per chi ama interni chic ma dal sapore accogliente.

Il mio ultimo colpo di fulmine? La casa di Cecilie Ingdal, editor in chief dell’edizione danese di ELLE. Un attico in un palazzo del XIX secolo nel cuore di Copenhagen che, sono sicura, non lascerà indifferenti neanche voi. Infatti questo appartamento è un vero concentrato di stile, oltre a essere una preziosa sorgente di ispirazione per tutti i nordic addicted.

Partiti da uno spazio buio e soffocante, Cecilie e il marito, in collaborazione con l’architetto Peter Wedell-Wedellsborg, hanno condotto una ristrutturazione che ha portato a una trasformazione radicale degli interni. Tanto per cominciare, hanno buttato giù molte pareti e aggiunto nuove finestre. A seguire, hanno dipinto pareti e soffitti di bianco e posato un pavimento in legno chiarissimo.

Una volta creata questa base ariosa e luminosa, le esigenze contenitive sono state risolte con soluzioni su misura dal design pulito che sembrano quasi fondersi con le pareti. Mentre per il resto degli arredi è stata utilizzata una selezione di design classico e contemporaneo dove icone come la lampada Snoopy di Flos (qui nell’edizione limitata con riflettore verde) e le poltrone Egg e Swan di Republic of Fritz Hansen dialogano con pezzi attuali come le sedie Beetle del brand danese Gubi, meravigliose nel loro raffinato outfit in velluto rosa. Una tonalità di rosa che, tra l’altro, torna qua e là nella casa e che, insieme ai numerosi accenti in ottone, dona all’ambiente un tocco super chic.

A completare il quadro, tanta arte e un avvolgente mix di tessuti. Tappeti, cuscini e quant’altro di morbido sia in grado di scaldare un ambiente.

Insomma, una casa dal mood elegante ma rilassato. Impossibile non innamorarsene, no?

casa cecilie ingdal

casa cecilie ingdal

casa cecilie ingdal

casa cecilie ingdal

casa cecilie ingdal

casa cecilie ingdal

casa cecilie ingdal

Allora, cosa ne pensate? Un appartamento da perdere la testa, vero?

P.S. A proposito della lampada Snoopy, non dimenticatevi della versione in edizione limitata che è stata lanciata da poco.

Photo: Line Klein, via Nordic Design.

Condividi!Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on TumblrPin on PinterestShare on LinkedInDigg thisShare on StumbleUponEmail this to someonePrint this page

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *