Stockholm Furniture & Light Fair 2017: Northern Lighting Le novità presentate dal brand norvegese alla fiera di Stoccolma

lampada northern lighting

Alla ricerca di una lampada per la vostra casa? Magari potreste trovare quella giusta tra le proposte di Northern Lighting, un brand norvegese che amo da tempo e la cui nuova collezione, presentata alla Fiera del Design di Stoccolma, non ha mancato di colpirmi.

Tra le novità lanciate, Balancer, Above e Circle. Tre pezzi essenziali e raffinati che sono andati ad arricchire la mia infinita lista dei desideri. Diamo uno sguardo?

lampada northern lighting

Balancer porta la firma di Weng Xinyu e Tao Haiyue, due designer cinesi che vivono e lavorano in Germania. È una lampada con un design pulito, definito da un perfetto mix di linee architettoniche e forme geometriche classiche. E, soprattutto, è un prodotto molto versatile. Infatti attraverso una chiave rotante è possibile regolare la diffusione della luce, creando un equilibrio tra illuminazione d’ambiente e illuminazione d’atmosfera.

lampada northern lighting

lampada northern lighting

Above, disegnato da Morten & Jonas, è un disco di vetro che diffonde la luce in tutte le direzioni. Il suo aspetto minimale e la possibilità di essere fissato su varie superfici, lo rendono un pezzo molto flessibile. Un vero camaleonte.

lampada northern lighting

lampada northern lighting

Circle è stata disegnata da Hannakaisa Pekkala, una studentessa dell’Institute of Design & Fine Arts a Lahti, in Finlandia. Nell’intento di reinterpretare in chiave contemporanea gli chandelier tradizionali, Hannakaisa ha usato linee grafiche semplici per dare alla lampada la sua forma rotonda distintiva.

Circle può essere utilizzata da sola per creare un unico punto focale oppure combinata con altre, dando vita a composizioni dalla forte personalità. Insomma, un pezzo con un grande potenziale creativo.

Allora, cosa ne pensate? Avete trovato la lampada che potrebbe fare al caso vostro?

Styling: Per Olav Sølvberg. Photo: Chris Tonnesen.

Condividi!Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on TumblrPin on PinterestShare on LinkedInDigg thisShare on StumbleUponEmail this to someonePrint this page

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *