5 ristoranti total pink per instagram addicted

ristoranti rosa

Io credo nel rosa. Io credo che ridere sia il modo migliore per bruciare calorie. Io credo nei baci, molti baci. Io credo nel diventare forte quando tutto sembra andare storto. Io credo che le ragazze felici siano le ragazze più belle. Io credo che domani sarà un altro giorno, e io credo nei miracoli.”

Se anche voi, come la mitica Audrey Hepburn, pensate che il rosa non sia solo un colore, ma un modo di essere, ecco qui 5 ristoranti total pink dove potrete allietare occhi e palato. Andateci e il vostro profilo Instagram vi ringrazierà.

Humble Pizza

ristoranti rosa

Ha appena aperto le porte a Londra, ma già promette di spezzare molti cuori. Sto parlando di Humble, il ristorante vegano disegnato da Child Studio. Situato a King’s Road, il quartiere simbolo dei movimenti di sottocultura giovanile del secolo scorso, Humble si ispira ai Formica Caffè in laminato e colori pastello, che hanno fatto la loro comparsa nella capitale britannica negli anni ’50.

Se la formica rosa ricopre pareti, bancone e tavoli, a vestire il pavimento è, invece, il mosaico bianco. Mentre il tocco di classe è dato dalle lampade anni ’50 di designer come Luigi Massoni, Jacques Biny e Poul Henningsen.

Sketch

ristoranti rosa

Non ha certo bisogno di presentazioni. The Gallery, la brasserie/galleria d’arte di Sketch, a Londra, è il ristorante rosa con la R maiuscola. Inaugurato nel 2002, l’interior è stato rinnovato completamente nel 2014 dalla grande India Mahdavi che, come cornice per le opere d’arte, ha deciso di puntare sul rosa e il velluto, accompagnando i tavoli con le sue iconiche poltroncine Charlotte. Un vero tripudio di femminilità e romanticismo!

Marxito

ristoranti rosa

Rosa cipria, specchi e tavoli che scendono dal soffitto. Porta la firma del celebre designer Ora ïto Marxito, il fast food dello chef stellato Thierry Marx, che ha aperto a Parigi nel 2018, a due passi dagli Champs Elysées.

Un ambiente minimal e raffinato, dove potrete gustare pancake reinterpretati sulla base di due scuole gastronomiche molto diverse: i dorayaki giapponesi e la cucina francese. Per concedersi una pausa pranzo veloce ma d’autore.

Pink Pool Café

ristoranti rosa

Pink Pool Café dichiara già nel nome il suo carattere. In questa caffetteria a Seoul, infatti tutto ruota intorno alla piscina (una vera piscina con tanto d’acqua), e, naturalmente, intorno al rosa. Un trionfo total pink che veste pareti, sedute e bancone. Il tutto accompagnato da insegne al neon e qualche complemento pop, come l’iconico Cactus di Gufram che accoglie i clienti all’ingresso.

Nolita

ristoranti rosa

Si trova a New York Pietro Nolita, il ristorante total pink fondato dall’italiano Pietro Quaglia. Un indirizzo molto trendy nella Grande Mela, da segnare, però, solo se credete davvero in questo colore. Sì, perché dalle pareti ai soffitti, dai tavoli agli sgabelli, fino al bagno, il rosa appare ossessivamente ovunque. Kitsch? Sicuramente instagrammabile. Solo per veri pink addicted. Astenersi perditempo.

Condividi!Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on TumblrPin on PinterestShare on LinkedInDigg thisShare on StumbleUponEmail this to someonePrint this page

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *