Penrose, la nuova collezione di Maison 203 Alla scoperta della linea di gioielli in stampa 3D firmati dal designer israeliano Omri Revesz

collezione Penrose - Maison 203

collezione Penrose – Maison 203

Conoscete Maison 203? È un brand di gioielli contemporanei realizzati attraverso la tecnologia della stampa 3D, fondato dai designer Orlando Fernandez Flores e Lucia De Conti nel 2011. Pezzi prodotti in diversi materiali (nylon, bioplastica ed edizioni speciali in acciaio e ottone lucidato) a partire da un file digitale e successivamente rifiniti a mano. Dunque creazioni a metà tra la tecnologia e l’artigianato.

In occasione della prossima Maison et Objet (2-6 settembre) verrà presentata la nuova linea di gioielli di Maison 203: Penrose. La collezione, firmata dal designer israeliano Omri Revesz, riprende una struttura matematica: la tassellatura scoperta da Roger Penrose e Robert Aman nel 1974. Non la conoscete? Si tratta di uno schema di figure geometriche che accostando 2 rombi di diversa grandezza crea un pattern infinito. Una struttura matematica che nei gioielli disegnati da Revesz dà vita a illimitate possibilità progettuali. Infatti Penrose parte da una rigorosa architettura geometrica, ma, grazie alle asimmetrie di un pattern che non si ripete mai in modo identico, genera un risultato inaspettato.

Insomma, una collezione che mette insieme ordine e caos. E che ha l’indubbio merito di essere riuscita a farmi capire qualcosa di matematica. Direi che non è poco, no? :)

collezione Penrose - Maison 203

collezione Penrose – Maison 203

collezione Penrose - Maison 203

collezione Penrose – Maison 203

Allora, che ne pensate? A me piacciono tanto gli orecchini. Invece il vostro pezzo preferito qual è?

Photo: Maison 203.

Condividi!Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on TumblrPin on PinterestShare on LinkedInDigg thisShare on StumbleUponEmail this to someonePrint this page

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *