Io non voglio vivere in un museo…

aiayu-1

“Io non voglio vivere in un museo,” dice Marie Worsaae, fondatrice del brand danese Aiayu, nel descrivere la sua casa a Copenhagen. Obiettivo che, a guardare la sua abitazione, ha centrato in pieno. Infatti, arredandola con un mix informale di stili diversi (design, mobili classici e pezzi di famiglia) e utilizzando una palette di colori molto rilassante, Marie ha creato un ambiente estremamente caldo e accogliente. Uno spazio “cosy di quelli che piacciono a me, fatto di oggetti carichi di storia e, per citare di nuovo Marie, di “cose che possono essere vissute e usate”.

Che dire, questa casa è così viva e personale da avermi fatto venire una gran voglia di attraversare lo schermo del computer e trascorrere lì qualche ora. Anche voi siete assaliti dalla stessa tentazione?

aiayu-2

aiayu-3

aiayu-4

aiayu-5

aiayu-6

Photo by Peter Kragballe, styling by Camilla Tange Peyleeke for Cereal.

Condividi!Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on TumblrPin on PinterestShare on LinkedInDigg thisShare on StumbleUponEmail this to someonePrint this page

Comments

  1. says

    A me piacciono le case molto minimal, con pochi oggetti e soprattutto con gli oggetti posizionati in modo molto ordinato. Però questa casa la trovo molto ordinata anche se da proprio l’effetto vissuto che io non amo.

    • Alessia Forte says

      Io, invece, sono attratta dagli spazi dall’aspetto molto rilassato. Forse perché aspiro a diventare una persona più rilassata io per prima. :)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *