C’era una volta un negozio di tessuti

wyers restaurant - amsterdam

Caldo, accogliente e con una storia affascinante alle spalle. Ecco a voi Wyers Bar & Restaurant, un nuovo ristorante ad Amsterdam che promette di colpire molti cuori. Avete in agenda un viaggio ad Amsterdam? Bene, allora segnatevi questo nome: Wyers Bar & Restaurant, un locale aperto da pochi mesi che, a giudicare dalle foto, promette di avere molte frecce al proprio…

Read More » »

La Milano anni ’70 a Helsinki

jackie helsinki

Alla scoperta di Jackie, un locale nel design district di Helsinki ispirato ai club milanesi degli anni ’70, disegnato dall’interior designer Joanna Laajisto. Avete in programma un viaggio a Helsinki? Bene, allora segnatevi questo nome in agenda: Jackie. Un locale con un interior spettacolare che vi accompagnerà in un nostalgico viaggio negli anni ’70. Ebbene sì, Jackie, il cui…

Read More » »

Il respiro della storia

enoteca dai tosi, matera

Un omaggio alla storia di Matera nell’Enoteca dai Tosi, il suggestivo locale all’interno di uno dei celebri sassi della città, firmato dallo studio belga architecten de vylder vinck taillieu. Avete in programma un viaggio a Matera? Bene, allora segnatevi questo nome in agenda: Enoteca dai Tosi. Un locale inaugurato da pochissimo all’interno di uno degli storici sassi della città…

Read More » »

Two forks e Momi Ramen Alla scoperta dei due ristoranti americani progettati dall'interior designer italiana Gaia Nodari con West Chin Architects

two forks - gaia nodari

Avete in programma un viaggio a New York o qualche giorno di mare negli Hamptons? Allora ho qui due suggerimenti per allietare i vostri pasti: Two forks e Momi Ramen. Due locali che, sono sicura, vi conquisteranno subito con la loro atmosfera calda e rilassata. E che, per giunta, portano la firma di una giovane interior designer…

Read More » »

Higher Ground Un ristorante a Melbourne frutto del recupero di una vecchia centrale elettrica

ristorante melbourne

Il mio ultimo colpo di fulmine? Higher Ground, un ristorante nel cuore di Melbourne, frutto del recupero di una vecchia centrale elettrica. Lasciati a vista i mattoni e le travi in ferro per mantenere il carattere originale dell’edificio, lo studio di architettura DesignOffice ha sfruttato l’ampio volume a disposizione, realizzando più livelli in modo da creare altre zone…

Read More » »