Scandinavia a colori Una carrellata di interni nordici dove il total white è bandito

pareti colorate

Qual è il primo colore che vi viene in mente quando pensate agli interni scandinavi? Il bianco? Bene, superate questa immagine. Infatti nei progetti scandinavi di interior design più cool del momento e nei cataloghi dei brand di arredamento nordici non troverete il total white ad accogliervi, ma il rosa cipria, il grigio o greige e le mille sfumature del verde e del blu.

Una tendenza in atto nel mondo scandinavo, in realtà, già da un po’ che le riviste e le ultime fiere di settore a cui ho partecipato hanno ribadito con forza. Un cambiamento che si può leggere anche come una risposta alle insicurezze dell’attuale contesto politico ed economico. Infatti, come afferma la grande stylist svedese Lotta Agaton, in tempi incerti viene naturale cercare rifugio nelle nostre case e provare a renderle il più confortevoli possibile. E la palette di colori dominante oggi sicuramente contribuisce a creare atmosfere più calde e accoglienti.

Non siete convinti? Beh, certo i trend non devono sostituirsi ai nostri gusti personali. Però se la voglia di colore vi sta contagiando, date uno sguardo a queste immagini. Magari potreste trovare la giusta ispirazione.

pareti colorate

Fantastic Frank

pareti colorate

Elle Decoration

frama

Frama, via Hitta hem

stelton

Stelton, via Coco Lapine Design

pareti colorate

Photo by Magnus Marding for My Residence, via (my) unfinished home

casa-tonalità-grigio

Photo by Kristofer Johnsson, styling by Anna Mårselius, via Hitta hem

pareti colorate

Weekdaycarnival

P.S. A proposito di colori e di quanto siano influenzati dal contesto storico, leggete questo post sull’interessante incontro con la color designer Francesca Valan. Sono passati ormai due anni, ma le riflessioni sono sempre di grande attualità.

Top photo: Fantastic Frank.

Condividi!Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on TumblrPin on PinterestShare on LinkedInDigg thisShare on StumbleUponEmail this to someonePrint this page

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *