I design hotel a Parigi da conoscere

design hotel parigi
Ecco i design hotel più belli di Parigi. Per chi cerca un indirizzo speciale dove soggiornare.

“Parigi è sempre una buona idea”. Lo diceva Audrey Hepburn nel celebre film “Sabrina”. Lo dice chiunque abbia passeggiato almeno una volta per le strade della Ville Lumiere. Già, che si tratti di partecipare alla fiera di Maison et Objet, visitare una mostra d’arte o scovare pezzi vintage in giro per mercatini e negozi di modernariato, le occasioni per andare a Parigi non sono mai abbastanza.

Avete in programma un viaggio nella Ville Lumière? Bene, siete nel posto giusto. Ho preparato per voi una lista di design hotel a Parigi perfetti per chi cerca alberghi non banali.

Ecco la mia selezione.

Hotel Ballu

design hotel parigi

Casa del pittore Charles Wislin, sede di un ufficio, residenza di artisti e oggi design hotel. Questa, in breve, la storia dell’Hotel Ballu, l’albergo a Pigalle progettato da Thomas Vidalenc. Mettendo insieme influenze Art Déco, design danese anni ’50 e tocchi di cultura slava, l’architetto ha creato un ambiente eclettico e pieno di carattere. Le camere sono state vestite con colori profondi, come il blu petrolio, il rosso granata e il giallo senape, e arredate con pezzi vintage scovati nei mercatini. Nei bagni spiccano pareti effetto terrazzo e vasche freestanding.

Dove: Hotel Ballu, 30 Rue Ballu, 75009 Paris – leballu-paris.com

Okko Hotels Paris Gare de l’Est

design hotel parigi, okko hotel

Colori caldi, forme organiche, vista sulla Gare de L’Est. È il nuovo Okko Hotel, la catena di alberghi nata in Francia nel 2014 da un’idea di Olivier Devys. A firmare il progetto due nomi d’eccezione: Studio Catoir e Studiopepe. Il primo si è occupato del design delle 170 camere da letto, Studiopepe ha progettato “The Club”, l’open space affacciato sulla stazione ferroviaria. L’arredamento mescola pezzi vintage della Compagnie des Wagon-Lits con design contemporaneo e soluzioni su misura. Un ambiente accogliente e rilassato per sentirsi a casa anche in viaggio.

Dove: Okko Hotels Paris Gare de l’Est, en bas des escaliers, 30 A Rue d’Alsace Accès face au, 23 Rue d’Alsace, 75010 Paris – okko hotels


LEGGI L’APPROFONDIMENTO SU OKKO HOTEL

Le Planque

design hotel Parigi, La Planque,

Lampade con le frange, applique in ottone, arredi in rattan e velluto. Impossibile non innamorarsi de Le Planque, il design hotel nel 10th arrondissement progettato dallo studio Desjeux Delaye di Dorothée Delaye e Daphné Desjeux. Ospitato all’interno di un ex negozio di dolci, Le Planque ne ha mantenuto l’atmosfera informale, oltre a richiamare la vecchia pasticceria con una serie di omaggi. Un esempio? Le testiere in velluto simili a una charlotte (il mitico dolce francese con i savoiardi). Così belle che viene voglia di mangiarle!

Dove: Le Planque, 3 Rue Arthur Groussier, 75010 Paris – leplanquehotel


LEGGI L’APPROFONDIMENTO SU LE PLANQUE

Le Roch Hotel & Spa

design hotel parigi

37 stanze con annesso un ristorante stellato, una SPA e un confortevole salottino con camino. Sto parlando de Le Roch Hotel & Spa, il boutique hotel  fra Place de l’Opéra e Place Vendôme, firmato dall’interior designer francese Sarah Lavoine. Per ricreare le atmosfere intime e accoglienti di una vera casa, la designer ha puntato su tonalità avvolgenti. L’arredamento mescola pezzi della collezione della stessa Lavoine con mobili del brand danese Gubi e arredi disegnati ad hoc. La quintessenza dello stile casual chic parigino.

Dove: Le Roch Hotel & Spa, 28 Rue Saint-Roch, 75001 Paris, Francia – leroch-hotel

Hotel des Grands Boulevards

design hotel Parigi, Hotel Grands Boulevards

Romantici letti a baldacchino, tende in lino, tavolini in legno grezzo. È il Grands Boulevards disegnato da Dorothée Meilichzon, stella dell’interior design francese a cui si devono progetti di successo, come l’hotel Henrietta di Londra e il parigino Grand Pigalle. Situato all’interno di un edificio d’epoca, costruito poco prima della Rivoluzione francese, il Grands Boulevards sdrammatizza la sua storia giocando con tocchi rustici. Per sentirsi una principessa, ma senza troppi fronzoli.

Dove: Hotel des Grands Boulevards, 17 Boulevard Poissonnière, 75002 Paris – grandsboulevardshotel


LEGGI L’APPROFONDIMENTO SULL’HOTEL DES GRANDS BOULEVARDS

Hotel Bienvenue

design hotel parigi

Sono i pavimenti i veri protagonisti de l’Hotel Bienvenue, il design hotel parigino firmato da Chloé Nègre, architetto formatasi nello studio di India Mahdavi. Già, dalla moquette a strisce bianche e blu delle camere all’opera d’arte di Julien Colombier sul pavimento della terrazza, guardare per terra è una gioia. Le 38 camere dell’albergo sono vestite con velluto, lacca e tessuti. Un ricco mix di materiali declinato in una palette monocromatica nei toni pastello. Consigliato ai romantici.

Dove: Hotel Bienvenue, 23 Rue Buffault, 75009 Paris – hotelbienvenue.fr

Monte Cristo

design hotel parigi

Monte Cristo, l’hotel nel 5° arrondissement disegnato da Pauline d’Hoop e Delphine Sauvaget, si ispira al celebre romanzo di Alexander Dumas. 50 camere arredate con velluti e tanti pezzi originali dell’800, che richiamano la storia di Dumas con dipinti, tessuti e carte da parati. Non solo letteratura, però. L’omaggio ad Alexander Dumas continua con 1802, il rum bar annesso all’hotel dove si può degustare una scelta vastissima del liquore caraibico. Qual è il riferimento a Dumas in questo caso? La sua famiglia produceva rum a Santo Domingo.

Dove: Hotel Monte Cristo 20-22 Rue Pascal, 75005 Paris – hotelmontecristoparis.com

Hotel Doisy

design hotel Parigi, Hotel Doisy

A pochi passi dall’Arco di Trionfo, l’Hôtel Doisy è il boutique hotel firmato dallo studio BR Design Intérieur. Un ambiente fresco e rilassato dove si alternano carte da parati tropicali, accenti in ottone, arredi in vimini e paglia di Vienna. Insomma, un vero concentrato dei trend del momento che mette insieme diverse suggestioni culturali. Per chi cerca un’oasi esotica nel cuore di Parigi.

Dove: Hôtel Doisy, 55 Avenue des Ternes, 75017 Paris – doisy-etoile


LEGGI L’APPROFONDIMENTO SULL’HOTEL DOISY

Hotel Saint-Marc

design hotel parigi

Casa di un duca, quartier generale del quotidiano Le National, sede di un ristorante italiano. Sono davvero tante le vite che ha vissuto l’Hotel Saint-Marc, l’albergo progettato da Emiliano Salci e Britt Moran di Dimore Studio. Gli interni di questo palazzo del 1791 sono stati ridisegnati  ispirandosi allo stile Art Déco. Da qui l’utilizzo di decori geometrici e di materiali, come il marmo e l’ottone. Per vestire l’hotel Saint-Marc, Dimore Studio ha mixato mobili vintage con arredi realizzati su misura da artigiani italiani.

Dove: Hotel Saint-Marc, 36 Rue Saint-Marc, 75002 Paris – hotelsaintmarc

Condividi!Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on TumblrPin on PinterestShare on LinkedInDigg thisShare on StumbleUponEmail this to someonePrint this page

Comments

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *