Britto Loves Bertolotto Alla scoperta della collezione di porte disegnata dall'artista brasiliano Romero Britto per Bertolotto

Britto loves Bertolotto

Stanchi delle solite porte? Ho qui un suggerimento che potrebbe mettere fine alle vostre pene: Britto Loves Bertolotto, la collezione di porte disegnata per Bertolotto da Romero Britto, presentata durante la Milano Design Week 2017.

Immagino che la maggior parte di voi conosca Romero Britto, ma se per qualcuno non fosse così, sappiate che è un artista brasiliano che da anni lavora per importanti brand. La sua opera combina influenze del Cubismo con la Pop Art ed è caratterizzata da uno stile vivace e, come ha scritto il New York Times, “trasudante calore, ottimismo e amore”. Uno stile in grado di infondere speranza e positività che lo ha portato ad affermarsi sulla scena artistica internazionale nel 1989, quando gli è stato chiesto da Absolut Vodka di disegnare l’etichetta della bottiglia per una campagna pubblicitaria. Da lì sono cominciate le collaborazioni con aziende come Audi, Evian, Disney, solo per citarne alcune, e con la FIFA per la quale ha creato un poster ufficiale in occasione della Coppa del Mondo 2010.

Bene, nel 2017 questo grande artista ha firmato una collezione per l’azienda piemontese Bertolotto dove riproduce le sue opere colorate e pop sulle ante di porte a battente e scorrevoli e sulle boiserie.

Tra i soggetti proposti, cuori con le ali, farfalle, orsacchiotti, la Statua della Libertà in versione ipercolorata. Insomma, un incontro tra arte e design capace di dare carattere agli ambienti più anonimi. E di strappare un sorriso anche nei giorni bui. Direi che non è poco, no?

Britto loves Bertolotto

Britto loves Bertolotto

Britto loves Bertolotto

Britto loves Bertolotto

Britto loves Bertolotto

Allora, cosa ne pensate? Vi piacerebbe avere una porta di Britto nella vostra casa? E tra questi soggetti qual è il vostro preferito? Io amo i cuori con le ali. Forse perché sono così belli che hanno fatto volare in alto anche il mio cuore.

In collaborazione con Bertolotto Porte.

Condividi!Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on TumblrPin on PinterestShare on LinkedInDigg thisShare on StumbleUponEmail this to someonePrint this page

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *