Pensando a New York Una casa a Helsinki con un mood industrial-chic che ricorda la Grande Mela

laura seppanen - interior designer

Miei cari lettori, ecco a voi il mio ultimo colpo di fulmine: la casa del compositore e produttore musicale Hank Solo. Uno splendido appartamento a Helsinki, ridisegnato dallo studio di Laura Seppanen con l’idea di creare un ambiente caldo e confortevole con un mood industrial-chic che ricordasse New York. Obiettivo centrato? Direi proprio di sì. Infatti i mattoni a vista nel living, riportati alla luce durante i lavori di ristrutturazione, i tappeti dall’aspetto vissuto e il mix di texture diverse uniti ai tanti pezzi di design e alla collezione di arte contemporanea sulle pareti sono riusciti a dare vita a un interno elegante ma incredibilmente accogliente e rilassato. Insomma, musica per le mie orecchie, oltre che per quelle di Hank Solo.

Gli ingredienti che ho elencato vi stuzzicano? Allora, forza, mettetevi comodi e cominciamo il tour. Ne vedrete delle belle!

laura seppanen - interior designer

laura seppanen - interior designer

Della serie “siamo nella casa di un compositore musicale”, non poteva mancare un pianoforte. Decorato dall’artista finlandese Otto Maja, questo pezzo dalla forte personalità si può amare o odiare, ma certo non lascia indifferenti, no?

laura seppanen - interior designer

laura seppanen - interior designer

laura seppanen - interior designer

laura seppanen - interior designer

laura seppanen - interior designer

laura seppanen - interior designer

Cosa ne pensate? Questa casa è riuscita a conquistare anche voi?

Interior design by Laura Seppanen, photo by Pauliina Salonen, via The Design Chaser.

Condividi!Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on TumblrPin on PinterestShare on LinkedInDigg thisShare on StumbleUponEmail this to someonePrint this page

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *