Le carte da parati di PaperMint Un viaggio nel passato con le collezioni del giovane brand francese

PaperMint

Carta da parati? L’ho già detto e lo ripeto: se fino a un paio di anni fa la sola idea mi faceva inorridire, ultimamente trovo che sia un modo meraviglioso per dare carattere a un interno. Infatti ormai da tempo le carte da parati non sono più sinonimo di case vecchie e tristi, ma, al contrario, sono diventate un elemento di decorazione super trendy. E le proposte presenti sul mercato sono così tante da accontentare i gusti più disparati.

Fatta questa premessa, dunque, non c’è da stupirsi che in questo periodo sia spesso attratta da carte da parati. E che di recente il mio cuore abbia provato un sussulto per quelle di PaperMint.

PaperMint è un giovane brand francese, creato da Alexandra Bruel e Jean Marc Bruel dell’agenzia Piu Design, che propone collezioni che strizzano l’occhio al passato. Motivi geometrici, citazioni Art Déco, riferimenti ai pattern degli anni ’70. Insomma, tantissimi soggetti, tutti personalizzabili e presentati nel sito in favolose ambientazioni dal gusto scandinavo.

Ispirazione rétro e atmosfere dal mood scandinavo? Beh, era proprio inevitabile che Interior Break si innamorasse di questo brand, no?

PaperMint

PaperMint

PaperMint

PaperMint

PaperMint

PaperMint

Allora, cosa ne pensate? PaperMint ha conquistato anche voi?

P.S. Sempre a proposito di carte da parati, date uno sguardo a questi post: La nuova collezione di carte da parati e sticker di Sian Zeng, Le carte da parati di Texturae.

via Milk Decoration

Condividi!Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on TumblrPin on PinterestShare on LinkedInDigg thisShare on StumbleUponEmail this to someonePrint this page

Comments

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *