Il fascino dell’imperfezione

dialma brown
Legno vecchio: è questo il materiale d’elezione di Dialma Brown. Una giovane azienda italiana dall’inconfondibile stile eclettico, che ha presentato di recente diverse novità interessanti. Ecco le mie preferite.

Materiali naturali e texture grezze. Nel 2019 il mondo dell’interior design abbraccia l’imperfezione. Un trend che esprime il nostro bisogno di riconnetterci con i tempi lenti della natura, trovando uno dei suoi principali alleati nel legno, il materiale che più di ogni altro sa parlare una lingua calda e autentica.

Già, sono tanti gli arredi in legno dall’aspetto raw presentati in occasione delle ultime fiere di design, ma, fra tutti, a colpirmi sono stati soprattutto i mobili dell’italianissimo Dialma Brown. Una giovane azienda (sì, a dispetto del nome, la produzione è 100% Made in Italy), che nel giro di pochi anni ha saputo distinguersi a livello internazionale grazie a uno stile eclettico unico e a una grande attenzione all’ambiente.

dialma brown

L’anima green di Dialma Brown

Grande attenzione all’ambiente, dicevo. Dialma Brown, infatti, utilizza solo legno vecchio, recuperato da casali abbandonati o cascine di montagna. Un materiale green dall’aspetto vissuto che è capace di raccontare tante storie, regalando forti emozioni.

Curiosi di vedere qualche proposta firmata Dialma Brown? Eccovi accontentati. A seguire troverete una selezione di prodotti la cui parola d’ordine è matericità. Buona visione!

Le novità di Dialma Brown
La libreria a onde

dialma brown

Legno di recupero ed effetto ondulato. Una libreria componibile dalla forte personalità con cui dare dinamismo all’ambiente.

Lo scaffale per chi ha scarso orientamento

dialma brown

Avete difficoltà a orientarvi? Con questa libreria non avrete problemi. Ci sono, infatti, ben 5 frecce per trovare la strada giusta. Il complemento perfetto per aggiungere un twist giocoso alla vostra casa.

La credenza dall’aspetto vissuto

dialma brown

Una credenza in legno vecchio proposta in una finitura naturale. Per chi cerca un arredo dal sapore vissuto, ma delle vecchie credenze della nonna non ne vuole proprio sapere.

 Lo scaffale a colori

dialma brown

Un contenitore a giorno per mettere in mostra libri e oggetti del cuore, aggiungendo nel contempo una nota di colore sulla parete. I moduli sono realizzati in legno vecchio laccato e cerato a pennello nei colori blu avion e verde smeraldo, mentre lo schienale è stampato.

L’armadio green

dialma brown

Ante e interni in legno di recupero e telaio in metallo brunito. Sono le texture materiche e le finiture grezze il cuore di questo progetto. Un armadio green per chi pensa che la vera bellezza è nell’imperfezione.

Allora, cosa ne pensate? Anche voi siete stati conquistati dallo stile di Dialma Brown?

Condividi!Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on TumblrPin on PinterestShare on LinkedInDigg thisShare on StumbleUponEmail this to someonePrint this page

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *