Il respiro della storia

appartamento Sao Paolo

Storia, design e colori. Ecco cosa mi ha colpito dell’appartamento a Sao Paulo rinnovato dallo studio SuperLimão.

Un soffitto color salmone, pareti scrostate, cavi elettrici dipinti in tonalità pastello. Impossibile non rimanere colpiti da questo appartamento a Sao Paulo, in Brasile, ristrutturato dallo studio di architettura SuperLimão.

Situato all’interno del Saint Honoré Building, un edificio modernista completato nel 1958 dall’architetto brasiliano Artacho Jurado, l’appartamento è stato completamente rinnovato nel layout, senza tradire, però, la sua storia.

La planimetria è stata ripensata in chiave contemporanea, per creare un grande open space dove i nuovi proprietari potessero accogliere gli amici. Tanti elementi originali sono stati, invece, riportati alla luce e conservati, abbracciando una sorta di estetica dell’imperfezione

“Il progetto ha cercato di mantenere il massimo delle finiture esistenti per rafforzare la storia del posto”, raccontano dallo studio.

Per esempio, il parquet che riveste tutti i pavimenti è originale. Le pareti sono state lasciate allo stato grezzo per mostrare gli elementi preesistenti. I cavi a vista sono stati dipinti in una tonalità di blu pastello, in linea con il periodo in cui il palazzo è stato costruito. Un colore che contrasta con il soffitto salmone del living e con il blu deciso usato per il top della cucina.

appartamento Sao Paolo

appartamento Sao Paolo

appartamento Sao Paolo

Per arredare gli interni, gli architetti hanno puntato su un mix eclettico di modernariato e design contemporaneo. Nella zona pranzo, ad esempio, le sedie del designer brasiliano Sergio Rodrigues sono accompagnate dalla sedia Chair One di Konstantin Grcic. Mentre su una vecchia credenza si scorge un’icona del design italiano: la lampada Nesso di Artemide nel suo inconfondibile colore arancione.

appartamento Sao Paolo

appartamento Sao Paolo

Nella camera da letto a creare interesse è la carta da parati che riveste la parete della testata. Una wallpaper dall’effetto sfumato che sembra proiettarci in un’altra dimensione.

appartamento Sao Paolo

Allora, cosa ne pensate? Un progetto davvero interessante, no?

Foto: Maíra Acayaba.

Condividi!Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on TumblrPin on PinterestShare on LinkedInDigg thisShare on StumbleUponEmail this to someonePrint this page

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *