Una casa in divenire Alla scoperta dell'appartamento del fondatore di Kinfolk

kinfolk

Conoscete Kinfolk? È una delle riviste indipendenti di maggiore successo degli ultimi anni. Un magazine che è diventato il manifesto di uno stile di vita slow, oltre che una grande fonte di ispirazione per stylist e fotografi.

Bene, se, come immagino, questo preambolo è stato superfluo perché la maggior parte di voi sa già cos’è Kinfolk, sono sicura che sarete curiosissimi di dare una sbirciatina alla casa del suo fondatore Nathan Williams.

Si tratta di un appartamento nel cuore di Copenhagen, città dove Williams si è trasferito due anni fa dagli Stati Uniti. Uno spazio ancora in divenire, vestito con una palette di colori calda. E dove, tra soffitti altissimi, stucchi e un meraviglioso parquet originale d’epoca, si stagliano pochi arredi dalle linee pulite. Icone come le sedie Standard di Jean Prouvé e pezzi di design contemporaneo italiano e scandinavo.

Insomma, un interno elegante in cui si respira, però, nello stesso tempo, un’atmosfera incredibilmente rilassata e accogliente. Direi che ci sono tutte le premesse per amarlo, no?

kinfolk

kinfolk

kinfolk

kinfolk

kinfolk

Allora, cosa ne pensate? Una casa piena di fascino, vero?

Photo by Magnus Mårding for Residence Magazine, via Lotta Agaton.

Condividi!Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on TumblrPin on PinterestShare on LinkedInDigg thisShare on StumbleUponEmail this to someonePrint this page

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *